Avviso 1

Apertura I sportello anno 2024 per la presentazione delle domande di rimborso per i servizi erogati da parte degli Enti Realizzatori compresi negli elenchi costituiti in attuazione dell’Avviso Pubblico GOL n. 1.

Approvazione secondo elenco definitivo domande candidature ammesse anno 2023

 Approvazione secondo elenco definitivo domande candidature ammesse anno 2023 di cui
all’Avviso Pubblico n. 1 approvato con D.D. n. 1089 del 21/09/2022.
Decreto n°. 1141 del 31/01/2024

Seconda apertura termini, annualita 2023

 Il decreto ha disposto per l’anno 2023, l'apertura del secondo sportello per la presentazione, da parte dei nuovi Operatori accreditati ai servizi per il lavoro della Regione Calabria ai sensi della DGR n. 400/2019, delle domande di candidature per l'erogazione dei  LEP GOL.

Politiche Attive del Lavoro e Formazione- approvazione Linee guida Avviso Pubblico n. 1 GOL. Prenotazione Impegno di Spesa.

Slide sulla gestione delle politiche di formazione in SIL per i cluster 2,3 e 4

Recepimento delibera ANPAL adeguamento costi standard

AVVISO 1 - Accreditamento Agenzie per il Lavoro

Il Decreto di avviso, numerato in data 21/09/2022 e pubblicato sul Burc n. 217 del 29/09/2022.

Slide sulla gestione delle politiche di formazione in SIL per i cluster 2,3 e 4

  1. CAL_formazione_GOL

 

Circolari ed Avvisi

FAQ 16/02/2023

1. La piattaforma Orienta Calabria nella scheda Anagrafica richiede l’inserimento della tipologia del percorso formativo. Va inserito il percorso riportato nel Patto di Servizio, individuato dal CPI dopo la fase di assessment?
R. Si, va riportato il Percorso individuato in fase di assessment da parte del CPI
2. E’ possibile avviare il beneficiario ad un percorso che, dopo l’erogazione dell’Orientamento (Bilancio delle competenze) risulti diverso da quello indicato nel Patto di servizio?
R. La tipologia di Percorso assegnata dal CPI in fase di assessment non può essere modificata
3. Per i beneficiari rientranti nei Percorsi 2 e 3 sono previste, quali ore massime di Orientamento, rispettivamente 6 ore e 10 ore. Se durante il primo incontro della durata, ad esempio, di 3 ore, concludo il bilancio delle competenze il beneficiario può essere avviato a formazione? E le restanti ore posso erogarle anche se ho concluso il Bilancio delle competenze?
R. Si, le attività devono chiaramente essere riferibili al LEP E.
4. La tracciabilità delle comunicazioni per la convocazione del beneficiario, per incontri successivi al primo, è riferita esclusivamente ad incontri finalizzati all’erogazione delle ulteriori ore di Orientamento specialistico?
R. La tracciabilità delle comunicazioni deve riguardare i successivi appuntamenti per l’orientamento specialistico, nonché per le attività di accompagnamento al lavoro e incrocio domanda offerta.
5. Per quanto riguarda i soggetti percettori di RdC, Naspi/DisColl e disoccupati non profilati al 31/12/2022, che intendono partecipare al Programma GOL è corretta la seguente affermazione: gli stessi possono rivolgersi, già da ora, ad un CPI per la profilazione al programma GOL, il rilascio del Patto di Servizio e la contestuale scelta dell’APL?
R. Si, secondo le procedure di accesso definite dai CPI

FAQ 15/05/2023

1) L'invio dei dati deve essere fatto ogni volta che carichiamo una nuovo appuntamento o alla fine dell'intera attività (es. LEP E Orientamento Specialistico)?
R. L'invio dei dati può avvenire man mano che si effettuano le attività.
2) Se un beneficiario è stato profilato nel percorso Upskilling potrà seguire dei corsi di formazione per Reskilling?
R. Un profilato nel percorso Upskilling NON può seguire dei corsi di formazione per Reskilling
3) Per i percorsi di Upskilling e Reskilling la partecipazione ai corsi di formazione è obbligatoria? Se per esempio un beneficiario dovesse trovare lavoro nel corso del programma GOL può evitare di proseguire con la formazione e iniziare a lavorare?
R. La partecipazione ai corsi è elemento obbligatorio per i soggetti sottoposti a condizionalità (percettori NASPI, DiS -COLL. Reddito di Cittadinanza). L'occupazione del beneficiario se determina la cessazione della condizione di percettore fa venir meno la condizione di obbligatorietà dei corsi di formazione. In ogni caso bisogna valutare le condizioni specifiche di ogni beneficiario.
4) Per il Percorso 4 - Lavoro e inclusione è prevista l'attività di Promozione di tirocini di inclusione sociale ma al momento non abbiamo nessuna informazione su come attivare questi tirocini.
R. Sarà pubblicato un apposito Avviso Pubblico nelle prossime settimane in cui sarà disciplinata l'attivazione dei TIS
5) Per quanto riguarda le modalità di erogazione del finanziamento e rendicontazione l'Avviso cita che queste verranno disciplinate "con successivi atti, contenente le linee guida". Allo stato attuale dove è possibile ottenere tali documenti ?
R. Sono in corso di redazione le linee guida per la rendicontazione.

FAQ 25/05/2023

1. Gli utenti gol cluster 4 ,lavoro e inclusione, hanno la facoltà di scegliere tra un corso breve (upskilling) ed uno lungo (reskilling)?
R. Per i beneficiari del Percorso 4 può essere attivata sia la formazione breve (Upskilling) che la formazione lunga (reslilling) ad esito della Skill Gap Analysis.

FAQ 30/05/2023

1. E' possibile assegnare più di un corso formativo al medesimo beneficiario?
Ad esito della Skill Gap Analysis il beneficiario può essere associato ad un solo percorso formativo. Per come chiarito nella comunicazione n. 7 vi è la possibilità di procedere a cancellazioni.
2. Per la compilazione della sezione "esito", della piattaforma Orienta Calabria e per reperire le informazioni necessarie a classificare il corso prescelto secondo le 5 tipologie previste, occorre chiedere ausilio dell'ente formativo prescelto?
Nella Sezione ESITO della Piattaforma Orienta Calabria deve essere riportato la tipologia di percorso formativo più adatta al beneficiario, individuata a conclusione delle attività di orientamento specialistico e Skill Gap Analysis e in coerenza con le tipologie previste dal Catalogo dell'offerta formativa. Nel campo note della sezione vi è la possibilità di inserire informazioni sintetiche sulla scelta effettuata in relazione a quanto rilevato nelle attività di orientamento specialistico, nonché indicare eventuali corsi ricercati dal beneficiario non presenti a Catalogo. Nella piattaforma Orienta Calabria, aprendo il dettaglio del percorso, nel campo "Fonte" è specificata la classificazione della tipologia di corso come da Avviso Pubblico, non è pertanto necessario richiedere informazioni agli enti di formazione. La compilazione della sezione esito è anche necessaria per valorizzare correttamente la stampa del percorso formativo prescelto.

Mappa Enti accreditati