Regione calabria - Portale- Presidenza

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Unita di Governo e Supporto > Ufficio stampa > Agenzia Calabria Notizie > Presidenza > vista documento

Santelli esprime apprezzamento a monsignor Bertolone per la donazione di ventilatori polmonari al Mater Domini

Presidenza - Catanzaro, 03/05/2020

Presidente Regione Calabria Jole Santelli

Il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, esprime apprezzamento nei riguardi della Conferenza episcopale calabra, presieduta da monsignor Vincenzo Bertolone, Arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, per il dono di 3 ventilatori polmonari al Centro Covid istituito nella città capoluogo presso il Policlinico universitario “Mater Domini”. 

Le attrezzature saranno destinate al reparto di terapia intensiva. 

“Intendo ringraziare monsignor Bertolone, e tramite la sua persona tutte le Chiese particolari di Calabria -  afferma il presidente Santelli - per la collaborazione preziosa mostrata sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, confermata adesso da uno straordinario gesto di vicinanza e sostegno in favore della comunità calabrese. I ventilatori donati al Policlinico consentiranno di implementare l’offerta sanitaria e garantire una miglior risposta di fronte ad una pandemia nei cui confronti la guardia dovrà essere ancora tenuta alta, oggi come nei mesi a venire.

A monsignor Bertolone ed alla Conferenza episcopale calabra – conclude Santelli - rinnovo sentimenti di stima e gratitudine: nei prossimi giorni il dialogo in essere porterà all’avvio di un confronto essenziale anche nella fase nuova che si aprirà dopo il 3 Maggio: nel processo di ricostruzione e rinforzo del tessuto economico e sociale calabrese, in più punti lacerato dal Coronavirus e dalle sue conseguenze, sarà indispensabile anche il saggio contributo della Chiesa e, attraverso essa, del mondo che attraverso le parrocchie e le organizzazioni ed associazioni cattoliche attive sul territorio ha garantito come sempre il funzionamento di una vasta, importante rete di solidarietà”.

aggiornato il 03 maggio 2020 alle 10:10
documento consultato: 998 volte

Indietro