Regione calabria - Portale- 5 - INTERVENTI A DIFESA DEL SUOLO

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Organizzazione > Dipartimento n. 6 > Aree > Settori del Dipartimento > INTERVENTI A DIFESA DEL SUOLO

Settore “Interventi a Difesa del Suolo

 

Procedimenti affidati alla competenza del Settore:

  

U.O. 5.1 Programmazione degli Interventi, supporto e coordinamento con tutti i soggetti competenti in materia di Difesa del Suolo

  • Coordinamento generale delle attività del settore, gestione del personale, gestione dei flussi documentali;
  • Programmazione e coordinamento degli interventi a difesa del suolo;
  • Catalogazione richieste di contributi e segnalazioni danni;
  • Monitoraggio dello stato di attuazione degli interventi di competenza regionale in materia;
  • Rapporti con gli Enti Locali, i Ministeri competenti, con il Distretto Idrografico dell'Appennino Meridionale, con la Protezione Civile, con ARPACAL e Centro Funzionale Regionale e con i soggetti interessati (RFI, ANAS, ecc);
  • Partecipazione alle attività di coordinamento con tutti i soggetti competenti in materia di Difesa del Suolo;
  • Gestione sistema RENDIS;

 

U.O. 5.2 Interventi per la prevenzione del rischio alluvione

  • Promozione di indagini, studi e ricerche sui fenomeni di esondazione;
  • Attuazione e gestione tecnico-amministrativa degli interventi in materia di mitigazione del rischio alluvione a valere sulle risorse finanziarie individuate ovvero in coordinamento/avvalimento da parte del Commissario Straordinario Delegato ai sensi della L. 16/2014;
  • Adempimenti connessi alla gestione delle linee di azione afferenti a finanziamenti a valere su fondi comunitari;
  • Gestione capitoli finanziari e procedure di impegno e liquidazione di spesa;
  • Gestione ordinaria degli interventi attivati con ordinanze di protezione civile conseguenti a calamità naturali idrogeologiche a seguito di cessazione dei commissariamenti e rientro nelle competenze ordinarie della Amministrazione Regionale;
  • Gestione Accordi di Programma Quadro per gli interventi di Difesa del Suolo.

 

U.O. 5.3 Interventi per la prevenzione del rischio frane

  • Promozione di indagini, studi e ricerche sui fenomeni di instabilità dei suoli;
  • Attuazione e gestione tecnico- amministrativa degli interventi in materia di mitigazione del rischio frane a valere sulle risorse finanziarie individuate ovvero in coordinamento/avvalimento da parte del Commissario Straordinario Delegato ai sensi della L. 16/2014;
  • Adempimenti connessi alla gestione delle linee d’azione afferenti a finanziamenti a valere su fondi comunitari;
  • Gestione capitoli finanziari e procedure di impegno e liquidazione di spesa;
  • Gestione ordinaria degli interventi attivati con ordinanze di protezione civile conseguenti a calamità naturali idrogeologiche a seguito di cessazione dei commissariamenti e rientro nelle competenze ordinarie della Amministrazione Regionale;
  • Gestione Accordi di Programma Quadro per gli interventi di Difesa del Suolo.

 

U.O. 5.4 Interventi per la prevenzione del rischio erosione costiera

  • Promozione di indagini, studi e ricerche sui fenomeni di instabilità e di esondazione e di difesa costiera;
  • Attuazione e gestione tecnico- amministrativa degli interventi in materia di difesa delle coste a valere sulle risorse finanziarie individuate ovvero in coordinamento/avvalimento da parte del Commissario Straordinario Delegato ai sensi della L. 16/2014;
  • Adempimenti connessi alla gestione delle linee d’azione afferenti a finanziamenti a valere su fondi comunitari;
  • Gestione capitoli finanziari e procedure di impegno e liquidazione di spesa;
  • Gestione Accordi di Programma Quadro per gli interventi di Difesa del Suolo.

 

UDP 5.5 Interventi in materia di Difesa del Suolo – Sportelli territoriali

  • Gestione Accordi di Programma Quadro per gli interventi di Difesa del Suolo.
  • Attuazione e gestione tecnico- amministrativa degli interventi in materia di difesa del suolo per il territorio di competenza a valere sulle risorse finanziarie individuate ovvero in coordinamento/avvalimento da parte del Commissario Straordinario Delegato ai sensi della L. 16/2014;
  • Gestione capitoli finanziari e procedure di impegno e liquidazione di spesa;
  • Gestione ordinaria degli interventi attivati per il territorio di competenza con ordinanze di protezione civile conseguenti a calamità naturali idrogeologiche a seguito di cessazione dei commissariamenti e rientro nelle competenze ordinarie della Amministrazione Regionale.