Regione calabria - Portale- Ambiente

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Unita di Governo e Supporto > Ufficio stampa > Agenzia Calabria Notizie > Ambiente > vista documento

Depurazione San Ferdinando, l'assessore Rizzo scrive al sindaco

Ambiente - Catanzaro, 09/08/2018

Assessore Antonella Rizzo

L’assessore regionale all’ambiente Antonella Rizzo scrive al sindaco di San Ferdinando Andrea Tripodi per rispondere alla sua comunicazione in merito alla situazione del sistema depurativo e fognario del Comune della Provincia di Reggio Calabria per assicurare che “la segnalazione è stata prontamente inviata alla task force la quale già da diverso tempo si sta occupando del piano degli interventi finalizzato al superamento del deficit depurativo e fognario in tutta la Regione Calabria”.

“Com'è noto – scrive l’assessore Rizzo - il settore della depurazione è di competenza del Dipartimento presidenza che, sulla base della ricognizione puntuale effettuata dai tecnici regionali, stabilisce oggettivamente le investimenti economici necessari per la risoluzione delle criticità riscontrate sui territori al fine utilizzare con precisione le risorse derivanti dal Patto per lo sviluppo della Regione Calabria e dai fondi Por Calabria Fesr 2014/2020.

Come vede, l'impegno della Regione in materia di depurazione continua in maniera costante e concreta proprio perché l'obiettivo fissato dalla Giunta è quello di appaltare tutti gli interventi nel più breve tempo possibile. Nello specifico, da sempre, l'assessorato regionale all’ambiente ha dedicato la massima attenzione alle vicende ambientali di San Ferdinando.

Su questo aspetto prosegue l’esponente della Giunta -  mi pare di poter affermare coscientemente che le istanze provenienti dal suo territorio hanno sempre trovato, sin dal mio insediamento, accoglienza, ascolto e collaborazione fattiva e concreta presso il mio assessorato; le diverse riunioni tecniche tenutesi, anche in situ, con i vari enti interessati per la risoluzione delle problematiche relative allo sversamento di idrocarburi nel canalone, oppure i continui sopralluoghi di qualche estate fa per verificare di persona i lavori sulla foce del canalone stesso, sono solo alcuni esempi per dimostrare, ove ce ne fosse bisogno, la vicinanza della regione a tutte le  problematiche ambientali riguardanti l’intera fascia costiera di San Ferdinando e dei comuni limitrofi.

A tal proposito, la informo che a breve saranno assegnati i lavori per la realizzazione delle vasche di decantazione deputate alla verifica delle acque che devono confluire nel canalone di che trattasi. 

Per quanto riguarda il fiume Mesima, inoltre, Le segnalo che attraverso il Corap sono già state effettuate manutenzioni sulla barriera filtrante sia l'anno scorso che quest'anno ed è stato riattivato il processo enzimatico al fine di efficientare l'intero sistema di biodepurazione delle acque e dei sedimenti che consentirà, quindi, di migliorare  la qualità di tutto il sistema.

Certa che questa breve comunicazione – auspica infine l’assessore Rizzo - possa servire a rinsaldare il rapporto di stima reciproca, restando a Sua disposizione, Le porgo i miei distinti saluti”. p.g.

aggiornato il 09 agosto 2018 alle 00:37
documento consultato: 1485 volte

Indietro