Regione calabria - Portale- Agenzia Calabria Notizie

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Unita di Governo e Supporto > Ufficio stampa > Agenzia Calabria Notizie > vista documento

L'assessore Rizzo replica all'articolo su Sovreco

Ambiente - Catanzaro, 12/02/2019

Assessore Antonella Rizzo

L'assessore regionale all'ambiente Antonella Rizzo interviene nel merito delle dichiarazioni riportate da "Il crotonese" sulla società Sovreco scrivendo quanto segue alla redazione del giornale:

"L’articolo con titolo ad effetto di una mia presunta 'supplica' a Sovreco mi obbliga a replicare. Sono infatti ben noti i contenuti dell’atto con cui l’amministrazione regionale ha richiamato la società alla leale collaborazione e all’assunzione di responsabilità nei confronti dei Comuni calabresi. Non certo una mia supplica personale - non è mio costume supplicare nessuno, tantomeno la Sovreco – bensì, al contrario, l’affermazione del principio di contemperamento e di integrazione del legittimo interesse del privato con il più alto interesse pubblico.

Del resto - precisa l'assessore - anche il TAR, nel rigettare la sospensiva dell’atto in questione, richiesta dalla Sovreco, ha ribadito la necessità di salvaguardare valori costituzionali superiori quando c’è di mezzo un servizio pubblico essenziale per la collettività.

Il tutto a favore dei Comuni calabresi che, come ben sappiamo, per norma di legge, sono i soggetti titolari della competenza sulla gestione dei rifiuti.

Alla Cittadella non trema nessuno, perché l’attività svolta è certificata dai risultati raggiunti ed è  proprio la consapevolezza degli sforzi fatti e degli obiettivi centrati a rafforzare le direttive dell’atto emanato.

Nella nota stampa precedente - prosegue - ho richiamato ad un’assunzione di responsabilità i Comuni perché sono loro a dover  effettuare le scelte per individuare i siti dove realizzare le discariche di servizio previste dalla pianificazione regionale. Discariche pubbliche, per le quali il pubblico stabilisce il prezzo di conferimento e la volumetria necessaria al raggiungimento dell’autosufficienza dell’ATO. Discariche gestite dai privati, individuati con evidenza pubblica nel rispetto della perfetta integrazione tra pubblico e privato.

Ribadisco ancora una volta che è necessaria la cooperazione  di tutti, così come ribadisco il supporto e la collaborazione del mio assessorato per proseguire nella strada tracciata. In questo senso - scive infine l'assessore Rizzo -  va anche la collaborazione avviata nella giornata di lunedì 11 febbraio scorso, per il tramite della Regione, tra le Comunità d’Ambito calabresi e il CONAI per la redazione dei piani d’Ambito, così come l’iniziativa programmata per mercoledì 13 febbraio, sempre alla Cittadella, con l’ANCI regionale e il CONAI per il trasferimento di competenze e conoscenze in un settore tanto delicato e difficile. Come vede io continuo a lavorare come sempre, senza alcun “tremore”. pg

aggiornato il 12 febbraio 2019 alle 18:58
documento consultato: 369 volte

Indietro