Regione calabria - Portale- Turismo, beni culturali, cultura, istruzione

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Unita di Governo e Supporto > Ufficio stampa > Agenzia Calabria Notizie > Turismo beni culturali istruz > vista documento

Finanziati progetti di valorizzazione della storia della Calabria

Cultura - Catanzaro, 08/02/2019

l'assessore Corigliano

Pubblicata la graduatoria definitiva dell’azione 3 tipologia 2 del bando pubblico della Regione Calabria per la “Selezione e il finanziamento di interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria 2018”. La misura, finanziata col Piano di Azione e Coesione 2014/2020, è finalizzata al sostegno di iniziative di studio inerenti fatti e personaggi della storia calabrese, presentate da Fondazioni, Associazioni e Istituti culturali che abbiano svolto documentata attività negli ultimi due anni.

“Continua l’opera di valorizzazione della storia calabrese intrapresa dal presidente Mario Oliverio”,  comunica l’assessore regionale alla Cultura Maria Francesca Corigliano, annunciando la pubblicazione dei risultati finali delle valutazioni. “La graduatoria definitiva della 3.2 – spiega  ancora- ammette a finanziamento ben 27 progetti, fino al contributo regionale di 30.000 euro ciascuno, che equivale all’80% del costo complessivo delle proposte, impegnando in totale 711.660 euro. Anche in questo caso abbiamo esteso la dotazione finanziaria iniziale di 300.000 euro arrivando a moltiplicare l’investimento regionale di oltre il doppio rispetto a quanto previsto all’atto di pubblicazione del bando”.

“È stata così consentita –prosegue l’assessore Corigliano -  la presentazione di convegni e seminari che prevedono la pubblicazione degli atti o la realizzazione di prodotti multimediali e audiovisivi, documentari, performance, drammatizzazioni, contaminazioni urbane e altre forme di espressività creativa legata alla divulgazione di contenuti scientifici e culturali. La scelta di offrire più opportunità per tanti progetti ritenuti validi – commenta infine - è motivata anche dal fatto che questa misura consente spazi di ricerca sulla storia della nostra regione, dei fatti storici e delle personalità protagoniste del nostro passato, studi che saranno diffusi attraverso le pubblicazioni e i lavori audiovisivi previsti nelle proposte presentate”.

Tutti i progetti potranno essere realizzati fino al 31 agosto 2019, termine esteso anche a tutte le altre tipologie del bando PAC 2018 per attività culturali della Regione Calabria, come sancito dal decreto dirigenziale 1429 dell’8 febbraio 2019.     mdv

 

aggiornato il 08 febbraio 2019 alle 16:30
documento consultato: 930 volte

Indietro