Regione calabria - Portale- Volontariato

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Organizzazione > Dipartimento n. 7 > Aree > Pari Opportunita' e Politiche > Volontariato

Volontariato

REGISTRO REGIONALE DEL VOLONTARIATO AI SENSI DELL'ART. 5 DELLA L.R. 33/2012
REGISTRO REGIONALE ASSOCIAZIONI VOLONTARIATO-2017.pdf

 

RIFORMA DEL TERZO SETTORE
Con l’entrata in vigore del Decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 noto come "Codice del Terzo Settore" si perfeziona l'attuazione della legge 106/2016 "Delega al Governo per la riforma del terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del Servizio Civile Universale". In sostanza il Codice provvede al riordino e alla revisione organica della disciplina vigente in materia di enti del Terzo Settore.
In tale prospettiva, una delle novità importanti che il Codice del Terzo Settore prevede, è l’istituzione del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (artt. 45-54). Sul punto, l'articolo 101 del citato Codice, detta due norme particolarmente rilevanti, atte a disciplinare il periodo transitorio intercorrente tra l'entrata in vigore del codice stesso e l'operatività del registro unico nazionale. La prima disposizione, stabilisce che fino all'operatività del Registro Unico, continuano a trovare applicazione le norme previgenti, esclusivamente ai fini e per gli effetti derivanti dall'iscrizione degli enti nei registri ONLUS, nei registri del volontariato e dell'associazionismo di promozione sociale.
In ragione di ciò, preso atto che La Regione Calabria per effetto della L.R. 14 del 22/6/2015 ha riassunto tra le sue funzioni la gestione dei registri delle sezioni provinciali delle associazioni di volontariato ( a suo tempo istituite presso le Amministrazioni Provinciali ai sensi dell'articolo 131 della legge regionale 12 agosto 2002, n. 34), è consentito alle Organizzazioni di volontariato che ne fanno richiesta, di essere iscritte nella corrispondente sezione territoriale in base alla localizzazione della loro sede legale; gli Uffici territorialmente competenti all’istruttoria delle istanze, comunicheranno in seguito gli esiti al Settore Regionale ai fini dell’inclusione nel Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato, quale aggregazione delle varie sezioni territoriali.  Si evidenzia in proposito che, in ragione della L.R. n.33 del 26 luglio 2012, il Registro regionale, è soggetto a revisione triennale per la verifica circa il mantenimento dei requisiti di legge cui resta subordinata la conservazione d’iscrizione delle organizzazioni di volontariato nel ripetuto registro (salvo eventuali rinnovi o scadenze anticipate in esecuzione della Riforma del Terzo Settore di cui al Decreto Legislativo 3 luglio 2017, n. 117 “Codice del Terzo settore, a norma della legge del 06/06/2016, n.106”).

Per ulteriori informazioni, gli interessati possono contattare la sezione territoriale di competenza.

SEZIONE DI CATANZARO
Cittadella Regionale Viale Europa Loc. Germaneto
VIAPIANA DAMIANO
tel: 0961853850
e-mail: damiano.viapiana@regione.calabria.it

SEZIONE DI VIBO VALENTIA
Via Nicolò Machiavelli, Palazzo ATERP
LO GIACCO SILVANA
tel: 0961855981
e-mail: silvana.logiacco@regione.calabria.it

SEZIONE DI CROTONE
Via Giovanni Paolo II, 126
CARIATI GIOVANNI
tel: 0961855860
e-mail : giovanni.cariati@regione.calabria.it

SEZIONE DI COSENZA
Via Cesare Gabrieli, 49
GUARAGNA MARIA GRAZIA
tel: 096185469
e-mail : mgrazia@regione.calabria.it

CITTA’ METROPOLITANA DI REGGIO CALABRIA
Via Cimino, 1 Pal. Delle Ferrovia
E-Mail: protocollo@pec.cittametropolitana.rc.it

Alcuni Riferimenti normativi:
-     Legge 106/2016 "Delega al Governo per la riforma del Terzo Settore”;
-     Decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117;
-     Legge quadro sul volontariato n.266/1991 – Art. 6;
-     L.R. n.33 del 26 luglio 2012;
-     Circolare Ministero del Lavoro prot. n. 34.0012604 del 29.12.17.