Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) rappresenta lo strumento di attuazione del Fondo europeo agricolo di sviluppo rurale (FEASR), entrato vigore il 1° gennaio 2007 e rappresenta lo strumento di finanziamento della politica di sviluppo rurale.

L’Unione Europea, per la Programmazione 2007-2013, ha operato una profonda riorganizzazione dei fondi comunitari con l’obiettivo di finalizzare meglio i relativi programmi, di semplificare e snellire il funzionamento e le procedure. L’aspetto essenziale di tale riorganizzazione risiede in una programmazione separata dei fondi strutturali FEASR, FSE, FESR e FEP, con l’intento di favorire la concentrazione e la qualità della spesa e raggiungere il massimo dell’efficacia e dell’efficienza nell’attuazione del Programma. Tale separazione impone un’attenta opera di integrazione, di connessione e di demarcazione tra i Fondi per come, in realtà, è avvenuto grazie al lavoro svolto con i Dipartimenti regionali interessati agli altri Programmi. Il FEASR punta a migliorare la competitività dei settori agricolo e forestale, l’ambiente e la gestione dello spazio rurale nonché la qualità della vita e la diversificazione delle attività nelle zone rurali,a sostenere le strategie di sviluppo locale (Approccio Leader).
 

Link di riferimento: Portale Calabria Psr http://www.calabriapsr.it/ 
 

Programma di Sviluppo Rurale
Strutture Responsabili
Autorità di Gestione

L‘Autorità di Gestione del Piano di Sviluppo Rurale è individuata all‘interno del Dipartimento di Agricoltura. L‘Autorità, ai sensi dell‘articolo 75 del Reg. 1698/2005, è responsabile dell‘efficace, efficiente e corretta gestione del programma.

Struttura competente:

  • Dipartimento Agricoltura, Foreste e forestazione
  • Indirizzo: Via Molè, 88100 Catanzaro

Calabria Notizie
Programmazione Nazionale e Comunitaria

FESR
Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

FSE
Fondo Sociale Europeo